Impianto termico

Per impianto termico si intende il sistema integrato di componenti attraverso il quale regolare la temperatura interna degli ambienti.
In senso lato, per impianto termico si intende sia la componente dedicata a fornire calore durante il periodo invernale (cioè l'impianto termico in senso stretto), sia la componente dedicata a sottrarre calore durante il periodo estivo. La componente dedicata al raffrescamento estivo è indicata, generalmente, come "impianto di condizionamento".

Impianto di riscaldamento e condizionamento
Un impianto di riscaldamento è un impianto termico per la produzione e la distribuzione di calore.
In ambito civile si intende il sistema usato per riscaldare ambienti abitativi o lavorativi.
Altri ambienti possono essere: mezzi di trasporto (soprattutto automobilistico).
Quando il riscaldamento viene erogato dagli stessi dispositivi che forniscono anche il raffrescamento e altre eventuali variazioni del microclima locale (ventilazione, umidificazione), l'impianto viene detto di condizionamento o di climatizzazione.
Il condizionamento è l'operazione con cui si modificano i parametri di umidità relativa, temperatura e velocità dell'aria.
Gli scopi del condizionamento ambientale sono diversi:
• migliorare il benessere fisico delle persone
• mantenere le condizioni ambientali idonee alla corretta conservazione di opere d'arte
• mantenere le condizioni ambientali idonee alla corretta conservazione dei cibi
• consentire la corretta operatività di apparecchiature, rimuovendo il calore da esse generato e mantenendo la temperatura dei locali entro limiti ammissibili rispetto alla tecnologia impiegata
Per raggiungere questi obbiettivi, è necessario progettare l'impianto, conoscendo i valori stagionali di umidità relativa e temperatura esterni al locale, i volumi da climatizzare ed i dettagli tecnici utili al dimensionamento impiantistico.

Considerazioni ecologiche e di efficienza energetica
La necessità di un impianto di riscaldamento in un clima temperato è giustificato spesso dallo scarso isolamento termico dell'edificio. Nel concetto della "casa passiva" o della casa ad alta efficienza energetica si realizza l'idea che una casa può essere progettata e realizzata per mantenere un microclima interno confortevole anche senza un vero e proprio impianto di riscaldamento.


Struttura e dimensione degli impianti
Impianti centralizzati
Gli impianti centralizzati hanno il vantaggio della scala: con un'unica macchina grande si può riscaldare un intero edificio. Di contro, la gestione di un impianto grande richiede la conciliazione dei diversi usi del sistema nei singoli locali.

Contabilizzazione del calore
Negli impianti moderni si può avere un impianto centrale e contabilizzare il calore usato da ogni utenza.


 

 

Site Map | Printable View | © 2010 - 2019 Studio Tagliazucchi P.I. 02901130365 | Privacy