Perché scegliere un impianto d’aspirapolvere centralizzato?

L'impianto aspirapolvere centralizzato è un sistema innovativo per fare le pulizie e migliorare l'aria che respiriamo.
Grazie al sistema centralizzato, il livello di efficacia è superiore a quella di qualsiasi altro aspirapolvere tradizionale e la pulizia degli ambienti risulta essere molto approfondita. 
 
Come funziona l’impianto di aspirapolvere centralizzato?
L'aspirapolvere centralizzato è un impianto costituito da una rete di tubi che convogliano la polvere in una unica centrale aspirante, collocata in un vano tecnico dell'edificio.
All'interno degli ambienti sono collocate le prese aspiranti,come normali interruttori elettrici, attraverso le quali viene aspirata la polvere. 
 
Quali sono i vantaggi che offre l’impianto di aspirapolvere centralizzato?
I vantaggi sono numerosi, tra i più importanti si può citare l'igiene: polvere, acari batteri e micropolveri vengono aspirati e convogliati nella centrale aspirante.
Un apposito sistema di scarico permette di eliminare le parti più nocive espellendole all'esterno dell'edificio.
Altri vantaggi importanti sono la silenziosità, infatti quando l'impianto è in funzione si percepisce solo il fruscio dell'aspirazione, senza il fastidioso rumore che produce il motore dell'aspirapolvere.
Inoltre l'impianto è pratico, sicuro ed efficace.
Pratico perchè durante le pulizie viene usato unicamente il leggero tubo flessibile di lavoro, sicuro perchè le prese sono alimentate a bassa tensione essendo conformi con le norme di sicurezza. Efficace perchè le pulizie sono più profonde. 
 
 
Cos’è un impianto di aspirazione polveri centralizzato?
L’impianto di aspirazione polveri centralizzato è un impianto gestito a rete, come quello elettrico e idraulico.
E' costituito dalla tubazione, dalle prese, da una centralina e dagli accessori per fare le pulizie.
 
 
Di quali elementi è composto l’impianto di aspirazione polveri?
L’impianto di aspirazione è costituito da una centralina, dalla tubazione, dalle prese e dagli strumenti per fare le pulizie.
La centralina è il cuore dell’impianto, è grande come una caldaia, e viene posizionata in cantina, in garage o anche sul balcone o in un ripostiglio. La centralina è costituita dal motore e dal contenitore dove sono raccolte le polveri aspirate.
La tubazione in pvc passa all’interno dei muri, dei soffitti e dei pavimenti o può essere nascosta dietro i contro-soffitti e non ha limiti di lunghezza o di percorso.
Le prese come gli interruttori elettrici, sono l’unico elemento visibile dell’impianto e vengono installate nel muro, generalmente sotto le prese della luce. 
Gli strumenti di lavoro sono il tubo flessibile, la lancia e tutti gli accessori utili per aspirare le polveri su tutte le superfici.
Alzando il coperchio della presa e inserendo il tubo flessibile di lavoro, è possibile iniziare a fare le pulizie.
 
Chi può installare l’impianto di aspirapolvere centralizzato?
L’impianto di aspirapolvere centralizzato può essere installato sia dall'elettricista che dall'idraulico.
 
Quando si deve prevedere l’impianto di aspirapolvere centralizzato?
L’impianto di aspirapolvere centralizzato viene previsto in fase di costruzione o ristrutturazione della casa. 
Esistono anche la soluzioni per strutture già edificate, in quanto non necessitano di opere invasive di muratura.
 
Quali sono i vantaggi rispetto ad un tradizionale aspiratore?
Massima igiene, massima silenziosità, massima praticità e sicurezza, massimo rendimento, velocità ed efficienza, massimo risparmio energetico, minima manutenzione, maggior longevità dell’impianto ed economicità. 
 
 
Perché l’impianto d’aspirapolvere centralizzato garantisce la massima igiene?
L’impianto di aspirazione polveri garantisce la massima igiene perché le polveri vengono tutte convogliate nella centralina in garage o sul balcone e non c’è possibilità di ricircolo nell’aria di micropolveri, acari e batteri che il filtro di un tradizionale aspirapolvere non è in grado di trattenere perché la centralina trattiene nel contenitore le polveri pesanti, mentre quelle leggere e le sostanze nocive sono espulse all’esterno dell’edificio attraverso un apposito sistema di scarico. E’ la soluzione contro tutti i problemi di allergie.
 
L'impianto aspirapolvere centralizzato è rumoroso?
L’impianto di aspirazione è più silenzioso di un tradizionale aspiratore perché dotato di appositi silenziatori; inoltre essendo la centralina collocata in garage o in un ambiente lontano dal luogo in cui si fanno le pulizie, non si percepisce alcun rumore e può essere così azionato anche in orari sconvenienti.
 
 
Va bene per chi soffre di allergie?
E' il vantaggio principale dell'impianto aspirapolvere centralizzato perchè, rispetto all'aspirapolvere tradizionale, elimina totalmente le polveri e gli acari, trasportandoli tramite tubazioni sottotraccia, nel locale dove è collocata la centralina aspirante, garantendo una pulizia totale. Nella centrale aspirante la polvere viene filtrata ed espulsa all'esterno. Il contatto dell'utente con la polvere può dirsi eliminato.
 
E’ vero che l’impianto d’aspirapolvere centralizzato è leggero e pratico da usare?
L’impianto di aspirazione è pratico perché il tubo di lavoro è leggero e maneggevole, mentre il tradizionale bidone aspiratutto è pesante ed ingombrante soprattutto quando viene trasportato per le scale.
 
I bambini che circolano per casa, corrono rischi se vengono a contatto con le prese aspiranti? 
L’impianto di aspirazione è sicuro perchè le prese sono alimentate a bassa tensione essendo conformi alle norme di sicurezza e non esiste alcun cavo da inserire nell’interruttore elettrico perché l’impianto si aziona semplicemente alzando il coperchio della presa. I bambini quindi sono totalmente al sicuro.
 

 

Site Map | Printable View | © 2010 - 2019 Studio Tagliazucchi P.I. 02901130365 | Privacy